sabato 23 giugno 2007

Dopo i brutti periodi...

Dopo aver vissuto periodi brutti, durante i quali le emozioni ti hanno travolto fino a sconvolgerti anima e vita, direi che è normale fermarsi un attimo e riflettere sulla propria vita.
Il problema è, però, cercare di fare un'analisi il più obiettiva possibile.
Partiamo allora dai fatti.
Mia madre è passata a miglior vita otto mesi fa: solo uesto è rimasto delle tante cure che abbiamo cercato di darle. Eravamo battuti in partenza: la sua malattia era incurabile e spesso ho perso la speranza... fino a che una sera si è dissolto tutto. Avrei solo voluto dimostrarle molto più affetto di quanto, forse, sono riuscito a dimostrarle.
Sempre qualche mese fa sono riuscito a dire arrivederci a colei che mi aveva fatto illudere per due anni. La mia ex ragazza mi riempiva di parole d'amore, ma erano tutte fasulle. A dimostrazione di questo il fatto che quando mia madre è morta lei non si è vista. Discorso lungo anche questo, ma credo che solo questa cosa basti per far capire come mi sono sentito allora.
Adesso il dolore al cuoricino è passato, con l'assenza di mia madre invece ci convivo... non è una convivenza facile, ma non si può fare altrimenti.
Cosa resta dopo tutti questi avvenimenti? La casa è vuota di persone ed è riempita solo dai libri...
Cosa resta? Resta la speranza. Proprio per questo ho usato il verde in questo blog: il colore della speranza. Ho fallito in molte cose, ma non voglio più fallire. Aspetto che l'amore, e stavolta il vero amore, torni ad illuminare la mia vita.
Perchè in fondo la vita senza amore che cos'è? E' solo un panta rei... tutto scorre e niente resta.
Forse sono solo un povero sognatore, ma per me è così.
Restano i libri, lo studio...la speranza di fare il mestiere che mi piace e le soddisfazioni che arrivano di volta in volta. E perchè in fondo so che lassù nel cielo c'è sempre una stella che mi guida...

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Steerfoorth non sapevo avessi un blog, mi fa piacere trovarti. Conosco bene ciò che hai passato in questi ultimi mesi, del resto ci siamo rivisti recentemente. Ciò che posso dirti è che sicuramente hai amici sui quali contare. Passerò spesso da queste parti per leggere le tue poesie
ciaoooooooooo smile:
http://amici-in-allegria.spaces.live.com/PersonalSpace.

Marco Pillitteri ha detto...

ciao, beh una cosa è certa, la tua intelligenza e la tua seisibilità non ti abbandona mai. Sai ho letto con interesse quella breve storia della tua vita, mi piaci come persona e soprattutto noto che la pensiamo ugualmente, a parte il fatto che abbiamo in comune molte cose.
ciao